Capelli danneggiati? Riparali con gli oli naturali

Fermenti lattici migliori
Fermenti lattici e probiotici: quali sono i migliori?
9 Giugno 2016
Royal Ageless crema antirughe
Ringiovanisci di 20 anni con la crema antirughe MaxLift Night
14 Giugno 2016

Capelli danneggiati? Riparali con gli oli naturali

Olio di Semi di Lino per Capelli

Capelli sfibrati, secchi o danneggiati? Provate il potere rigenerante degli oli naturali!

Impossibile negarlo: i capelli sono l’orgoglio e il punto di forza di ogni donna. Una chioma curata, sana e sempre in ordine è sinonimo di bellezza e fascino, per questo siamo sempre alla ricerca di rimedi e prodotti che ci aiutino a prendercene cura preservandone lucentezza e morbidezza. Purtroppo, la salute dei nostri capelli è molto spesso messa a rischio da agenti esterni come: smog, raggi UV, vento ma anche prodotti per la colorazione o shampoo troppo aggressivi possono danneggiarli e inaridirli.

In questi casi, ricorrere agli oli per capelli può aiutarci a rigenerare la chioma ridandole splendore e lucentezza. Non è un segreto che l’olio per capelli, a differenza del comune balsamo, della maschera o degli integratori per capelli, sia in grado di idratare maggiormente ogni tipo capello, l’importante è scegliere quello che meglio risponda alle vostre esigenze e soprattutto che sia naturale al 100%. Esistono tante tipologie di olio per capelli, ognuno con caratteristiche diverse, per questo a volte può risultare difficile orientarsi nella scelta. Continuate a leggere il nostro articolo per scoprire le caratteristiche e i benefici dei migliori oli per capelli.

Indice degli argomenti:

Olio di Argan

Olio di Argan Rinomato per le sue proprietà miracolose e benefici fin dall’antichità, l’olio di Argan viene spesso definito “oro liquido” o “oro del deserto”. Si tratta, infatti, di un antiossidante naturale ricco di vitamine e acidi grassi. L’olio di Argan viene estratto dai semi dell’Argania Spinosa, un albero che cresce in Marocco, sono proprio le donne berbere a occuparsi della spremitura dei frutti. Tantissime le applicazioni dell’olio di Argan puro, le popolazioni locali, ad esempio, lo utilizzano come condimento dal momento che aiuta a contrastare diverse patologie tra cui il colesterolo e i reumatismi.

In ambito cosmetico, oltre a essere utilizzato per la preparazione di creme e trattamenti, è perfetto per la cura dei capelli, in particolare aiuta a districare i capelli ricci, idrata in profondità e combatte il fastidioso effetto crespo. Dunque è perfetto se i vostri capelli appaiono secchi, sfibrati, opachi e disidratati. L’elevato contenuto di vitamina E rende l’olio di Argan perfetto per rinvigorire, fortificare e favorire la crescita dei capelli mentre, gli acidi grassi (omega 3 e 6) che lo compongono, aiutano a difenderli dagli agenti esterni poiché creano una sorta di barriera protettiva. L’olio di Argan non unge e dunque può essere utilizzato quotidianamente anche da chi ha la cute grassa.

Il nostro consiglio: Esi Oliodermal Olio di Argan. Approfittate dello sconto e acquistatelo subito a un prezzo speciale!

Olio di Jojoba

Olio di JojobaL’olio di Jojoba per capelli si ottiene dalla spremitura dei semi dei frutti di Simmondsia Chinesis un arbusto che cresce in America Centrale e Settentrionale, nelle zone più calde. Così come l’olio di Argan trova numerose applicazioni in ambito cosmetico grazie all’alto contenuto di vitamine che lo rendono perfetto per contribuire all’idratazione quotidiana di pelle e capelli.  Nello specifico, l’olio di Jojoba è ricco di vitamina B2, vitamina B3 e vitamina E, minerali come zinco, rame e iodio, per questo è perfetto per nutrire i capelli, contrastare la formazione di doppie punte e la caduta dei capelli, oltre che purificare il cuoio capelluto ed eliminare la forfora.

La caratteristica principale dell’olio di Jojoba per capelli è la sua composizione chimica, molto simile a quella del sebo umano, una sostanza che preserva la pelle dagli attacchi esterni evitando che si inaridisca. Allo stesso modo l’olio di Jojoba svolge un effetto protettivo sulla nostra chioma mantenendola sempre ben nutrita e idrata, dunque morbida e lucente. Come l’olio di Argan, anche quello di Jojoba può essere utilizzato da chi ha i capelli grassi poiché non unge.

Il nostro consiglio: Olio calmante pre shampoo de L’Occitane con olio di jojoba, olio di mandorle dolci e olio di vinaccioli.

Olio di Semi di Lino

Olio di Semi di LinoL’olio di semi di lino è noto fin dai tempi più remoti per le sue incredibili proprietà benefiche. Utilizzato sia in ambito cosmetico che alimentare, l’olio di semi di lino è oggi uno dei principali rimedi naturali per la cura dei capelli. Si tratta di un olio ricco di omega 3 e 6 e di vitamina F ma anche di acidi grassi come l’acido alfa linoleico e acido linoleico. È particolarmente indicato per restituire elasticità e idratazione ai capelli secchi, sfibrati e stressati ed è perfetto anche per chi ha i capelli tinti poiché contribuisce a ravviare la colorazione.

L’importante è che l’olio di semi di lino sia spremuto a freddo così che mantenga inalterate le sue caratteristiche. Grazie alla sua ricca composizione e alle proprietà benefiche, sono sufficienti poche gocce al giorno distribuite solo sulle punte, per ottenere risultati sorprendenti. In pochi giorni i capelli appariranno morbidi e idratati.

Il nostro consiglio: Oliodermal Olio di Semi di Lino che aiuta a districare e idratare i capelli rendendoli morbidi e facilmente pettinabili. In offerta sul sito ancora per pochi giorni: acquistatelo subito!

Olio di Mango

Olio di MangoDelizioso frutto tropicale, il mango è ricco di proprietà nutritive e benefiche per tutto il nostro organismo. In particolare, l’olio di mango è un toccasana per i capelli secchi e danneggiati che necessitano di particolari cure e attenzioni. L’olio di mango ha, infatti, potere protettivo e nutriente, è indicato anche in caso di secchezza del cuoio capelluto e per combattere l’effetto crespo.

Nello specifico, si rivela perfetto per ristrutturare in profondità il capello e difenderlo dall’azione dei raggi UV. Può essere massaggiato sui capelli umidi o asciutti dalla radice alle punte. Non unge e non appesantisce.

Il nostro consiglio: Klorane Olio di Mango nutritivo e riparatore per capelli, un trattamento senza risciacquo e di facile applicazione arricchito con filtro UV per riparare e proteggere i capelli secchi e danneggiati, senza appesantirli. Acquistatelo ora sul sito dedicato.

Olio di Cocco

Olio di CoccoL’olio di cocco, ricavato dalla noce di cocco, è ottenuto dalla spremitura della polpa ed è ricco di vitamina K e antiossidanti, per questo è molto utilizzato non solo in ambito cosmetico, ma anche in cucina. È più leggero rispetto agli altri oli e dunque è ideale per qualunque tipo di capello. Nello specifico, l’olio di cocco aiuta a idratare e rigenerare i capelli molto secchi e contribuisce a eliminare l’effetto crespo. Può essere utilizzato da solo, puro, o in combinazione con altri oli, vi basterà massaggiarlo sul cuoio capelluto, tenerlo in posa per qualche minuto e poi risciacquare. Volendo può essere utilizzato al posto del balsamo: applicatelo solo sulle punte e lasciate agire qualche minuto prima di risciacquare.

Il nostro consiglio: Erbavoglio Coconut olio vergine di cocco bio, ricavato dalla spremitura a freddo, perfetto per utilizzi sia alimentari che cosmetici. Approfittate dell’offerta e acquistatelo subito.

Ogni olio per capelli vi aiuterà a restituire lucentezza e nutrimento alla chioma e dunque a ottenere un hair styling perfetto, soprattutto durante il periodo estivo quando i capelli sono maggiormente esposti ai raggi UV, al cloro o alla salsedine. L’importante è che gli oli per capelli siano puri e naturali. Scegliete il vostro preferito visitando il sito www.amicafarmacia.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *